La pcos è una comorbidità per la chirurgia di perdita di peso - Cos'è una comorbidità della chirurgia della perdita di peso?

Una comorbidità è una malattia che è il risultato o fortemente correlata a una malattia primaria. Nel caso della chirurgia per la perdita di peso, la malattia è l'obesità patologica e le comorbidità sono molte.

In quelli con obesità grave, con più di 100 libbre di peso in eccesso o un indice di massa corporea (BMI) superiore a 35, la chirurgia per la perdita di peso può essere raccomandata.

La chirurgia bariatrica può aiutare le donne con la sindrome dell'ovaio policistico?

Anita Sadaty, MD, è un'ostetrica-ginecologa certificata al North Shore University Hospital e fondatrice di Redefining Health Medical. La chirurgia bariatrica può essere un modo efficace di raggiungere la perdita di peso per le donne con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS).

La chirurgia bariatrica è uno strumento per promuovere la riduzione rapida del peso e non è commercializzata né approvata per aumentare la fertilità nelle donne con PCOS.

Gli studi hanno anche dimostrato che le donne con una storia di PCOS che si sono sottoposte a chirurgia bariatrica e hanno ottenuto una perdita di peso con successo hanno avuto meno complicazioni di gravidanza rispetto alle donne con PCOS che non si sono sottoposte a chirurgia bariatrica.

La chirurgia bariatrica ha un ruolo nella gestione dell'infertilità associata alla PCOS?

Attualmente, non c'è consenso sul ruolo della chirurgia bariatrica nella gestione dell'infertilità associata alla PCOS all'interno della comunità medica, rendendo difficile dare consigli specifici a queste donne, quindi era necessaria una revisione della letteratura. Risultati. È stata eseguita una revisione dettagliata della letteratura.

Mentre la dieta, l'esercizio e le modifiche dello stile di vita sono il primo passo per perdere peso nelle donne in sovrappeso, molti studi hanno scoperto che perdere più di 10 kg di peso corporeo in eccesso è estremamente difficile (Malik et.

Molte donne con diagnosi di PCOS lottano con l'aspetto dell'aumento di peso di questa condizione, con gli squilibri ormonali, la resistenza all'insulina e l'infiammazione causata dalla PCOS che rendono facile l'aumento di peso e molto difficile perderlo (Groves, 2019).

Prima di sottoporsi a un intervento chirurgico, è estremamente importante contattare il proprio assicuratore per discutere la propria copertura e il processo per ottenere l'approvazione per la chirurgia della perdita di peso.

Per le persone che hanno lottato contro il loro peso, la chirurgia per la perdita di peso (WLS) può sembrare un sogno che si avvera.

Nonostante questi benefici della PCOS e della chirurgia per la perdita di peso, la decisione di sottoporsi alla chirurgia bariatrica non dovrebbe essere presa alla leggera. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare se gli effetti della chirurgia bariatrica sulla fertilità e altri sintomi della PCOS sono gli stessi dei metodi di perdita di peso non chirurgici (Butterworth et. Considerando la PCOS e la chirurgia per la perdita di peso, ci sono pro e contro per ogni procedura con alcuni che forniscono una maggiore perdita di peso, ma maggiori complicazioni e altri che sono reversibili.

Come viene trattata la PCOS?

Un altro metodo utilizzato nel trattamento della PCOS è la chirurgia di bypass gastrico che viene utilizzata per trattare l'obesità. "La PCOS è un disordine endocrino complesso che è associato e aggravato dall'obesità. La perdita di peso ha dimostrato di diminuire i livelli di insulina e di androgeni, così come di migliorare le manifestazioni cliniche della PCOS".

La Sleeve Gastroplasty endoscopica è un tipo di procedura di perdita di peso in cui le dimensioni dello stomaco vengono ridotte utilizzando un dispositivo di sutura endoscopico, senza la necessità di un intervento chirurgico o la rimozione di parte dello stomaco.

Quali sono i criteri diagnostici per la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)?

Sono stati proposti diversi criteri diagnostici, generalmente incentrati sulle caratteristiche di iperandrogenismo e/o iperandrogenismo, oligo-ovulazione e ovaio policistico... La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è l'endocrinopatia più comune nelle donne in età riproduttiva, con una prevalenza fino al 10%.

Si può avere la manica gastrica con la PCOS? La chirurgia bariatrica può essere efficace per ottenere una significativa perdita di peso, il ripristino dell'asse ipotalamo-ipofisario, la riduzione del rischio cardiovascolare e anche per migliorare gli esiti della gravidanza. In definitiva, la chirurgia bariatrica dovrebbe essere considerata parte del trattamento nelle donne PCOS, specialmente in quelle con SM.

La chirurgia bariatrica può aiutare le donne PCOS a perdere peso? Queste giovani donne sono predisposte alle anomalie del glucosio e infine al diabete mellito, alla dislipidemia e infine alle malattie cardiovascolari. La chirurgia bariatrica può essere un mezzo efficace per la perdita di peso nelle donne PCOS.

Ho letto della chirurgia per la perdita di peso, ma non sono riuscita a trovare alcuna informazione sulle percentuali di successo in quelli con PCOS.

La chirurgia bariatrica può causare infertilità?

Un recente studio retrospettivo su 1538 donne che si sono sottoposte a chirurgia bariatrica ha mostrato che il 40% di queste donne ha riportato una storia di infertilità e che il 55% di queste donne che hanno riportato l'obesità all'età di 18 anni avevano infertilità. Ancora più importante, il 30% delle donne sotto i 45 anni ha citato la gravidanza futura come una delle principali preoccupazioni per loro.

Ottenere una buona valutazione con un dietologo e uno psicologo prima della chirurgia è un passo critico, dopo tutto, la chirurgia sta trattando alcune delle sfide fisiche associate alla perdita di peso con PCOS dove il metabolismo è cambiato, è il fatto che molte persone lottano con l'alimentazione disordinata sia che si tratti di abbuffate e restrizioni o altre diete yo-yo, ottenere in cima a questi problemi in primo luogo è fondamentale prima di andare avanti con la chirurgia bariatrica.

Il mio ginecologo mi ha spiegato che la chirurgia per la perdita di peso non è una cura per la PCOS, perché non esiste una cura, ma è l'opzione migliore per controllarla e perdere peso.

Se soffri di sindrome dell'ovaio policistico e obesità, considera la chirurgia per la perdita di peso come un modo sicuro ed efficace per trattare la PCOS e migliorare la fertilità. La chirurgia per la perdita di peso è efficace per le donne con PCOS? La chirurgia bariatrica può essere un mezzo efficace per la perdita di peso nelle donne PCOS. Le tecniche chirurgiche sono diventate più sicure e meno invasive nel tempo e si sono rivelate efficaci nel raggiungere una significativa perdita di peso. Anche le opzioni chirurgiche sono aumentate, dando ai pazienti più scelte. La fertilità è complessa, e la chirurgia per la perdita di peso non è una garanzia che le donne con infertilità da PCOS diventino incinte. Se non hai avuto successo nel perdere peso nonostante i molteplici tentativi seri, avere un intervento chirurgico per la perdita di peso per la PCOS può essere un'opzione.

Qual è la fisiopatologia della sindrome dell'ovaio policistico?

DOI: 10.1155/2016/1871594 Abstract Background. La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è la causa più comune di infertilità femminile. L'obesità viscerale e l'insulino-resistenza sono meccanismi fisiopatologici chiave alla base della PCOS.

La PCOS è una comorbidità dell'obesità? La PCOS è un disordine endocrino complesso e in parte eterogeneo, che spesso mostra una stretta associazione con l'obesità, l'insulino-resistenza, il diabete di tipo 2 (T2DM), l'ipertensione, la dislipidemia, l'apnea ostruttiva del sonno (OSA) e la malattia del fegato grasso non alcolica (NAFLD) [19, 23,24,25].

Gli effetti della chirurgia bariatrica sulla PCOS sono altamente positivi in quanto alleviano significativamente i suoi sintomi attraverso i benefici della perdita di peso.

Qual è la relazione tra obesità e PCOS?

In sintesi, la PCOS è associata ad alti tassi di intolleranza al glucosio derivanti da difetti nell'azione dell'insulina e nella funzione delle cellule β. L'obesità aggrava sostanzialmente questi difetti, quindi le donne obese in età riproduttiva con PCOS sono a tassi molto elevati di intolleranza al glucosio.

L'aumento di peso della PCOS è una condizione di salute unica che richiede un approccio altrettanto unico per ottenere una perdita di peso efficace e sostenibile.

La PCOS è un fattore di rischio per l'obesità?

La sindrome dell'ovaio policistico come fattore di rischio per lo sviluppo dell'obesità. Molti dati epidemiologici confermano una stretta associazione tra obesità e PCOS.

Sì Keto è grande per la perdita di peso in generale, ma il suo anche un grande strumento per le donne con PCOS perché l'elemento alto grasso della dieta aiuta con la regolazione ormonale.

Una revisione sistematica di 75 studi sulla gravidanza e la fertilità dopo la chirurgia bariatrica del 2008 ha mostrato prove di migliori risultati di gravidanza per le pazienti donne che si sono sottoposte alla chirurgia per la perdita di peso.

Per le persone con PCOS che sono obese, una significativa perdita di peso è associata all'inversione di molti dei problemi di salute associati alla PCOS, come la resistenza all'insulina, periodi irregolari, infertilità e iperandrogenismo. La chirurgia bariatrica può aiutare la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)? La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è la causa più comune di infertilità femminile. L'obesità viscerale e la resistenza all'insulina sono meccanismi fisiopatologici chiave dietro la PCOS. Le donne che soffrono di questa sindrome e di infertilità spesso ricorrono alla chirurgia bariatrica sperando di essere in grado di concepire dopo l'intervento.

I piani di perdita di peso pre-intervento hanno due obiettivi: (1) instillare abitudini sane che persisteranno dopo l'intervento; e (2) ridurre la quantità di grasso intorno agli organi vitali, il che riduce il rischio di complicazioni chirurgiche.

Anche se non esiste una cura per la PCOS, la gestione e il trattamento includono la perdita di peso, i farmaci (controllo delle nascite, metformina e Clomid) e la chirurgia ovarica.

Features