Identità e perdita di peso - La tua mente cambia quando perdi peso?

Perdere peso in eccesso riduce anche lo sforzo sui vasi sanguigni, aumenta il flusso di sangue al cervello e aumenta la funzione cerebrale generale. Diversi studi hanno dimostrato che le persone che si sono sottoposte alla chirurgia per la perdita di peso hanno visto un miglioramento della memoria, della concentrazione e della capacità di risolvere i problemi già dopo tre mesi.

La nostra analisi narrativa delle interviste, delle note di riflessione e della corrispondenza e-mail ha districato due storie che illuminano i paradossi di questo processo di perdita di peso a lungo termine.

Quando si cambia il modo in cui si pensa alla propria identità, si può effettivamente raggiungere la perdita di peso duratura che si desidera da così tanto tempo.

Questa identità è quella che, nella mia esperienza, è stata una delle componenti più critiche per il successo nella perdita di peso/manutenzione.

Il peso è una forma di identità?

Il mio studio ha scoperto che il peso è davvero una forma di identità. Come questo si collega agli annunci della Georgia è che la ricerca sull'identità sociale ci dice che ogni volta che sentiamo che la nostra identità è minacciata, ci teniamo stretti a questa identità. Così, spesso mettiamo in atto comportamenti che dimostrano la nostra appartenenza a quel gruppo.

Questo articolo riporta due importanti cambiamenti di percezione della qualità della vita per i pazienti che si sono sottoposti a chirurgia plastica dopo una drammatica perdita di peso.

Come fa un dietologo ad aiutarvi a perdere peso?

Molte persone trovano la terapia nutrizionale medica utile per la perdita di peso. Il vostro dietista vi dirà quante calorie mangiare al giorno per perdere peso in modo costante e sicuro. Lui o lei può aiutarvi a pianificare una dieta sana e nutriente. Questo può aiutarvi a fare cambiamenti positivi nello stile di vita che durano nel tempo.

Ecco perché praticare tutti i mantra di benessere del mondo non è la soluzione magica alla perdita di peso o ai problemi di autostima.

Il peso è un'identità?

Nel caso del peso, quando le persone si categorizzano come una persona in sovrappeso o grassa, o credono che gli altri li categorizzino come tali, diventa un'identità sociale che viene condivisa con altri che si percepiscono anch'essi in sovrappeso.

Oggi Bob si concentra esclusivamente sul cibo come sostanza di abuso, sui vari approcci di trattamento e sui cambiamenti emotivi che l'individuo e la famiglia devono affrontare prima, durante e dopo una massiccia perdita di peso.

Quando stai cercando di perdere peso, i tuoi pensieri sul tuo corpo, il tuo peso e il tuo rapporto con il cibo creano la tua identità di perdita di peso.

Il peso fa parte della sua identità? Dico questo perché nella mia tesi, ho esaminato se gli individui hanno un'identità di peso, una forma di identità sociale che è simile all'identità che sentiamo sulla nostra età, il nostro sesso, la nostra etnia, il nostro stato di disabilità, ecc. Il mio studio ha scoperto che il peso è davvero una forma di identità.

Per i successivi 20 anni, avrei attraversato periodi di restrizioni alimentari, mangiando secondo regole estreme e cercando di esercitare il peso, il che mi faceva solo sentire malissimo e mangiare troppo quando ne avevo la possibilità e alla fine guadagnavo molto più peso di quello che avevo perso.

Vediamo l'identità in coloro che non sono la norma? Lo vediamo principalmente in coloro che non sono la norma (per esempio, i sovrappeso/obesi e quelli con anoressia e bulimia nervosa). Anche i partecipanti di peso "normale" hanno parlato di cose che indicano che anche loro hanno un'identità. Inoltre, Pattie ha ragione.

Billy Joel mostra una perdita di peso di 50 libbre, Travis Scott viene citato in giudizio per i tragici eventi del concerto e altre notizie che ti sei perso da novembre.

Voglio che pensiate a come vi descrivereste riguardo al vostro peso (la vostra identità di peso) in una frase.

Si può perdere peso solo pensandoci?

Anche se pensare intensamente utilizza calorie, l'energia bruciata è minima. Non è sufficiente per bruciare i grassi e causare la perdita di peso. Il cervello è anche un organo, non un muscolo. L'esercizio fisico può far crescere i muscoli, il che li fa bruciare più calorie.

Per perdere peso per l'ultima volta, ho dovuto entrare nella versione successiva di me stesso, creare una nuova identità.

Il peso di una persona è importante? Mantenere un peso sano è importante per la salute. Oltre ad abbassare il rischio di malattie cardiache, ictus, diabete e pressione alta, può anche abbassare il rischio di molti tumori diversi.

Puoi perdere molto peso in poco tempo, ma se non ti dai il tempo di cambiare la tua identità e continuare a fissare obiettivi più alti, ti ritroverai rapidamente al punto di partenza.

L'identità sociale gioca un ruolo nel modo in cui le persone rappresentano lo status?

La presente ricerca Si è sostenuto che l'identità sociale avrebbe un ruolo integrale nel modo in cui le persone rappresentano lo status. La minaccia alla propria identità sociale (di casta) sotto forma di violazione delle norme porterebbe a impegnarsi nella protezione del gruppo.

Perché le persone hanno così tante identità?

Le persone hanno anche molte identità perché appartengono a diverse reti di relazioni organizzate. Per esempio, una persona può avere varie identità come quella di insegnante, padre o amico. Ogni ruolo o posizione ha i suoi propri significati e aspettative che sono interiorizzati come identità.

Come fanno i membri del gruppo altamente identificati a proteggere l'identità degli individui?

I membri del gruppo altamente identificati proteggerebbero l'identità del gruppo in situazioni in cui le norme del gruppo vengono violate. In questo articolo, eravamo interessati ad esaminare le conseguenze della violazione delle norme di casta e come lo status di un individuo viene rappresentato mentalmente.

Pratica i piani di alimentazione limitata nel tempo (TRF), imposta la perdita di peso e gli obiettivi di assunzione di acqua, registra ogni giorno e monitora la tua progressione per ottenere i risultati desiderati.

È importante conoscere il proprio peso?

A volte pesarsi può avere un impatto negativo sull'autostima. Anche se è utile conoscere il tuo peso corporeo attuale, ci sono altri modi per misurare la tua salute generale. Parla con il tuo medico dei tuoi problemi di peso specifici e delle attuali raccomandazioni di autopesatura per vari obiettivi di salute.

Il tono e il contenuto della tua voce interiore giorno dopo giorno modella la tua identità di perdita di peso. Il presente studio qualitativo mira ad esplorare le esperienze di coloro che sono a dieta e che mantengono con successo la loro perdita di peso, concentrandosi sulla transizione nella percezione di sé dal loro peso più pesante al loro attuale peso ridotto.

Che tipo di medico devo consultare per aiutarmi a prendere peso?

Se non ci sono condizioni sottostanti che causano la tua perdita di peso o difficoltà a guadagnare peso, un medico può indirizzarti a un dietologo o un nutrizionista. Questi professionisti della nutrizione addestrati possono aiutare a creare un piano di dieta a tutto tondo per aiutarvi a guadagnare peso in modo sano.

Gli studi clinici di perdita di peso comportamentale soffrono anche di una scarsità di arruolati adulti emergenti, limitando così la generalizzabilità dei risultati a questa popolazione.

Rimodellare la propria identità di perdita di peso richiede consapevolezza, intenzionalità e volontà di sperimentare.

Ero in sovrappeso da 38 anni e sabotavo il mio successo nella perdita di peso ogni volta che volevo aggrapparmi alla mia identità di "sovrappeso".

Le domande sull'auto-identità e sul nostro ruolo nella vita dopo una drammatica perdita di peso possono provocare una crisi d'identità.

Quali gruppi hanno la più forte identità con il loro peso?

Questa conclusione è stata anche rafforzata da quale gruppo di peso sembrava avere la più forte identità con il proprio peso, perché quelli del gruppo sovrappeso/obeso pensavano di più al peso, avevano sentimenti più forti riguardo al loro peso, e mettevano in atto certi comportamenti riguardo al loro peso.

Pensare a qualcuno può far perdere peso? Anche se il pensiero fa bruciare calorie, non è sufficiente per causare la perdita di peso. L'aumento delle calorie bruciate è piccolo.

Avere la scelta da soli ci dà un senso di controllo, che ci fa anche sentire bene, permettendo la perdita di peso con facilità.

Se ignoriamo la nostra identità di peso attuale per concentrarci solo sul divertimento dell'obiettivo, porteremo la nostra identità attuale nel futuro con noi, e finiremo per sabotare il nostro successo e riprendere il peso. Allenare il tuo cervello a credere a nuovi pensieri che creano un'identità di perdita di peso positiva è spesso il pezzo mancante al tuo viaggio di perdita di peso. La tua identità di perdita di peso, nel bene e nel male, influenza quanto facile o difficile sarà per te il processo di perdita di peso. Il peso di una persona è determinato da? I fattori genetici, socioeconomici e fisiologici contribuiscono tutti al peso di una persona. Ci sono diversi modi per misurare il peso di una persona. Lo strumento di screening più comune è l'indice di massa corporea (BMI). L'IMC è un numero calcolato dal peso e dall'altezza di una persona.
Una volta che aumentate la vostra consapevolezza della vostra voce interiore che messaggia, potete decidere se quei pensieri stanno creando l'identità di perdita di peso che vi servirà meglio.

La perdita di peso è la chiave per una buona salute?

Il suo studio ha trovato, tra l'altro, che i risultati sani (miglioramento dei numeri metabolici e dei fattori di salute mentale) potrebbero essere raggiunti SENZA perdita di peso tra le donne con IMC abbastanza alti. È solo negli ultimi 20 anni circa che il peso è diventato uno status master.

Features